Accedi
Home / · Lifestyle / E allora mi distendo su un prato a guardare le stelle

La luna piena attuale si trova nel segno zodiacale dei Pesci, un segno caratterizzato dalla sua sensibilità, emotività e tendenza a sognare. Nonostante non sia un’esperta di astrologia, trovo affascinante come i cicli lunari e le posizioni astrali possano influenzare le nostre emozioni e il nostro stato d’animo.

In questo particolare momento della mia vita, avverto un forte desiderio di dolcezza. Rifletto su quante volte, come individui e come società, abbiamo cambiato il corso del nostro destino attraverso l’uso della forza, a volte anche violenta, sia essa fisica, mentale o emotiva. Quante volte ci siamo divisi per differenze di genere, colore della pelle, età o opinioni. Quante volte abbiamo creduto di possedere l’unica verità, convinti che le nostre idee e convinzioni fossero superiori a quelle degli altri. Quante volte abbiamo pensato di avere la soluzione, mentre gli altri no, e viceversa.

Stelle

Sono esausta di tutto questo. Sono stanca della dualità, del sistema in cui viviamo che non mi ha mai rappresentata e che oggi mi rappresenta ancora meno. Sono stanca degli abusi, delle violenze, delle situazioni in cui non mi lasciano alternative. Sono stanca di vedere persone che lavorano onestamente e che faticano ad arrivare a fine mese a causa delle tasse da pagare. Mia madre, ad esempio, lavora due terzi della sua giornata per pagare le tasse e gli arretrati in un’economia che non sostiene le piccole imprese in questo momento delicato e che guarda solo al profitto. E mentre il sistema continua a spremere, riscuotere e pretendere, la vita passa e non torna più.

Mi risuona dentro la frase di Giovanni Falcone: “Chi ha paura muore ogni giorno”. Lui ha combattuto per ciò che riteneva giusto. Posso dire lo stesso di me? Puoi dire lo stesso di te? Ti senti davvero libero in questo mondo?

Stelle

Sono stanca di questo sistema ed è ora di crearne uno nuovo, basato sulle leggi di una nuova era. C’è un nuovo modo di combattere. Non si combatte più con la violenza, ma con fermezza e passione, e soprattutto con unione e dolcezza. Dobbiamo accogliere tutto ciò che è diverso, perché alla base di ogni esistenza deve esserci sempre la libertà. Dobbiamo benedire le persone che pensano diversamente da noi e concentrarci su coloro che risuonano con noi. Dobbiamo riunirci in comunità che vibrano con il nostro cuore, dove possiamo sostenerci a vicenda, e da lì iniziare a creare un nuovo mondo.

La soluzione non arriva mai dall’alto, ma viene da dentro e dal cerchio. Dobbiamo creare nuovi modi di stare insieme, di comunicare, di nutrirci, di condividere, di crescere i nostri figli. Dobbiamo allinearci più con le leggi della natura e meno con quelle del mercato. Dobbiamo allinearci più con la libertà personale e meno con le restrizioni del sistema. Dobbiamo liberarci dai vincoli con dolcezza e coraggio e ritrovare la nostra tribù. Dobbiamo abbracciarci stretti perché la vita scorre e non c’è tempo per avere paura. Io scelgo di non morire di quieto vivere. Io scelgo la libertà. E chiamo forte dal cuore la mia tribù.

E mentre la luna si avvicina sopra di noi per illuminare le ombre, sento il bisogno di riposo. Così mi distendo su un prato a guardare le stelle. Decido di respirare profondamente e godermi lo spettacolo. Sognando un mondo migliore.

Sei con me? Possa la luna illuminare i nostri destini.

Altri Video
· Lifestyle / Vlog
In questo episodio parliamo di cosa significa lavorare da casa e valutiamo alcuni vantaggi e svantaggi. Qu...
· Lifestyle / Kundalini Yoga
Pratica Quotidiana Sadhana significa pratica spirituale quotidiana. È l’impegno che mettiamo ogni gior...
· Lifestyle / Energia del Mese
Il 2023 è un anno che ci richiede di aprirci alle possibilità infinite che la vita ha da offrirci, iniziando d...
Accedi
Non hai un Abbonamento?
25-28 Luglio | Partecipa al ritiro di Vibrant kundalini:
Viaggio degli Arcani
Yoga, Rituali e Tarocchi nel Cuore delle Marche